In cosa consiste il massaggio Svedese

In cosa consiste il massaggio Svedese

Il massaggio svedese è il tipo di massaggio più comune e più conosciuto in Occidente e la base per il massaggio sportivo, il massaggio dei tessuti profondi, il massaggio aromaterapico e altri popolari massaggi in stile occidentale.

Tranquillo non stiamo parlando di massaggi dolorosi con aghi, pugni e coltelli da caccia 😂, ma un massaggio davvero rilassante.

Basato sui concetti occidentali di anatomia e fisiologia, in contrasto con il lavoro energetico sui “meridiani” o linee sen che sono al centro dei sistemi di massaggio asiatici, i terapisti utilizzano questo tipo di massaggio per stimolare la circolazione, irrigare il sistema circolatorio, rilasciare i muscoli tesi, ripristinare la gamma di movimento e alleviare il dolore.

Se è la prima volta che vai al centro benessere o non ricevi un massaggio spesso, un massaggio svedese è adatto ai principianti. La maggior parte delle persone riceve un massaggio svedese o profondo di 50 o 60 minuti, ma 75 o 90 minuti daranno al terapista più tempo per lavorare il tessuto muscolare e ottenere risultati. Un massaggio svedese può essere lento e delicato, o vigoroso e tonificante, a seconda dello stile personale del terapista e di ciò che sta cercando di ottenere.

Se vuoi un lavoro più profondo e puoi tollerare una pressione maggiore per ottenere sollievo dal dolore muscolare cronico, è meglio prenotare un massaggio dei tessuti profondi, che è un’altra forma di massaggio svedese. Se hai dolore, probabilmente ci vorranno una serie di massaggi per ottenere risultati. Il massaggio svedese e altri tipi di massaggio terapeutico vengono eseguiti da massaggiatori qualificati e autorizzati.

Cosa succede durante un massaggio svedese

massaggio svedese consigli

In tutti i massaggi svedesi, il terapista lubrifica la pelle con olio da massaggio ed esegue vari massaggi, comprese le tecniche di base per un massaggio svedese tradizionale: effleurage, petrissage, attrito, tapotement, vibrazioni / colpi nervosi e ginnastica svedese.

Questi movimenti riscaldano il tessuto muscolare, rilasciando la tensione e rompendo gradualmente i “nodi” muscolari o tessuti aderenti, chiamati aderenze. Il massaggio svedese promuove il rilassamento, tra gli altri benefici per la salute, ma prima del massaggio, il terapista dovrebbe chiederti eventuali lesioni o altre condizioni di cui dovrebbe essere a conoscenza.
Le cose che vorresti dire a un terapista includono aree di tensione o dolore, allergie e condizioni come la gravidanza. Puoi anche dire loro in anticipo se preferisci una pressione leggera o decisa.

Dopo il consulto, il terapista ti spiega come sdraiarti sul tavolo e poi lascia la stanza. Busserà o chiederà se sei pronto prima di entrare.

I vantaggi di ricevere un massaggio svedese

vantaggi del massaggio svedese

Anche andare dal massaggiatore e fare un massaggio svedese una volta calmerà il tuo sistema nervoso e promuoverà un senso di rilassamento e benessere, riducendo l’ansia e la tensione nel corpo, che è noto per aiutare ad alleviare la depressione.

I massaggi svedesi migliorano la circolazione sanguigna, il che ti aiuta a sentirti più energico aumentando il flusso di ossigeno ricco di sostanze nutritive ai muscoli del corpo.

Inoltre, stimola il sistema linfatico, che trasporta i prodotti di scarto del corpo, il che significa che elaborerai il buono e il cattivo molto più rapidamente.

Se stai riscontrando crampi muscolari e spasmi, un massaggio svedese focalizzato sulle aree problematiche può aiutarti ad alleviare questo dolore. La massoterapia può anche aiutare a gestire il dolore causato da condizioni come l’artrite e la sciatica.

Il massaggio non è una buona idea se hai febbre, infezioni, infiammazioni, osteoporosi e altre condizioni mediche, almeno non senza prima consultare il tuo medico, ed è meglio non farti fare un massaggio se sei malato. Se hai dei dubbi sul fatto che un massaggio sia giusto per te, parla con un medico prima di prenotare un massaggio svedese.

La nudità

la nudità

Durante un massaggio svedese, sei generalmente nudo sotto un asciugamano o un lenzuolo.

Il terapeuta scopre solo la parte del corpo su cui si sta lavorando, una tecnica chiamata drappeggio.

Se la nudità ti fa uscire dalla tua zona di comfort, puoi tenere la biancheria intima e molti nuovi arrivati ​​lo fanno.

Di solito inizi sdraiandoti a faccia in giù con la testa in una culla a forma di U in modo che la colonna vertebrale rimanga neutra.

Il terapista generalmente inizia lavorando sulla schiena, usando vari massaggi che includono sfioramento, impastamento, attrito, stretching e picchiettio.

Quando ha finito con la schiena, lavora la parte posteriore di ciascuna gamba. Quando hai finito con il lato posteriore, solleva il lenzuolo o l’asciugamano e distoglie lo sguardo mentre ti giri e ti sposti, ti copre di nuovo e poi massaggia la parte anteriore di ciascuna gamba, entrambe le braccia e poi il collo e le spalle.

Alcuni terapisti lavorano in un ordine diverso e tutti hanno il proprio stile e le proprie tecniche.

Se hai solo 50 minuti, puoi anche chiedere loro di dedicare più tempo a una determinata area.

Se la pressione è troppo leggera o troppo decisa, dovresti parlare e chiedere al terapista di regolarla.

Se vuoi un lavoro più profondo e puoi tollerare una pressione maggiore per ottenere sollievo dal dolore muscolare cronico, è meglio prenotare un massaggio dei tessuti profondi, che è un’altra forma di massaggio svedese.

Il costo di un massaggio svedese varia a seconda che tu vada in una spa diurna, in un resort spa, in una spa di destinazione. Il prezzo del massaggio svedese dipenderà anche dalla parte del paese in cui vivi e dal livello di lusso della spa.

Perché si chiama massaggio svedese

massaggi

Il massaggio svedese si basa sui concetti occidentali di anatomia e fisiologia in contrasto con il lavoro energetico che è più comune nel massaggio in stile asiatico.

Il praticante olandese Johan Georg Mezger (1838-1909) è accreditato come l’uomo che ha adottato i nomi francesi per denotare i tratti di base con cui ha sistemato il massaggio come lo conosciamo oggi.

All’inizio del XIX secolo il fisiologo svedese, Per Henrik Ling (1776-1839) dell’Università di Stoccolma, sviluppò un sistema chiamato “ginnastica medica” che includeva i movimenti eseguiti da un terapista. Questi divennero i noti come “movimenti svedesi” in Europa e “la cura del movimento svedese” quando arrivarono negli Stati Uniti nel 1858.

Secondo Robert Noah Calvert, autore di “The History of Massage”, il sistema di Mezger è stato confuso con il sistema di Ling, e poiché è arrivato prima, Ling ha ricevuto credito per il “sistema di massaggio svedese”.

Oggi è conosciuto come massaggio svedese in America e “massaggio classico” in Svezia!

Differenza tra massaggi svedesi e massaggi dei tessuti profondi

massaggi svedesi e massaggi dei tessuti profondi

Mentre il massaggio più comunemente richiesto è la varietà svedese, i massaggi dei tessuti profondi sono i migliori per piccole lesioni muscolari e problemi muscolari cronici, ma non è l’unico modo in cui queste due versioni di massaggio sono diverse.

Il massaggio dei tessuti profondi, come suggerisce il nome, si concentra sulle strutture dei tessuti più profondi dei muscoli, ei massaggiatori applicano il massaggio dei tessuti profondi applicheranno una pressione forte e costante contro il muscolo fino a quando non si spinge indietro e si rilassa, fornendo sollievo alle aree profonde di tensione muscoli specifici.

I massaggi dei tessuti profondi sono migliori dei massaggi svedesi per il trattamento di infortuni sportivi, dolori dovuti a una cattiva postura (seduti alla scrivania tutto il giorno) e spasmi cronici, ma i massaggi svedesi sono spesso più completi e rilassanti dei massaggi dei tessuti profondi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.