Scopriamo insieme se la dieta chetogenica fa bene

Recentemente, molte persone chiedono informazioni su una dieta chetogenica.

Una dieta chetogenica è sicura? Lo consiglieresti? Nonostante il recente clamore, una dieta chetogenica non è qualcosa di nuovo.

In medicina, lo utilizziamo da quasi 100 anni per trattare l’epilessia resistente ai farmaci, soprattutto nei bambini.

Negli anni ’70, il dottor Atkins rese popolare la sua dieta a bassissimo contenuto di carboidrati per la perdita di peso che iniziò con una fase chetogenica di due settimane molto rigorosa.

Nel corso degli anni, altre diete alla moda hanno incorporato un approccio simile per la perdita di peso.

Cos’è una dieta chetogenica (cheto)?

dieta chetogenica

In sostanza, è una dieta che fa sì che il corpo rilasci chetoni nel flusso sanguigno.

La maggior parte delle cellule preferisce utilizzare lo zucchero nel sangue, che proviene dai carboidrati, come principale fonte di energia del corpo.

In assenza di zucchero nel sangue circolante dal cibo, iniziamo a scomporre il grasso immagazzinato in molecole chiamate corpi chetonici (il processo è chiamato chetosi).

Una volta raggiunta la chetosi, la maggior parte delle cellule utilizzerà i corpi chetonici per generare energia finché non inizieremo a mangiare di nuovo i carboidrati.

Il passaggio, dall’utilizzo del glucosio circolante alla scomposizione del grasso immagazzinato come fonte di energia, di solito avviene in due o quattro giorni di consumo di meno di 20-50 grammi di carboidrati al giorno. Tieni presente che questo è un processo altamente personalizzato e alcune persone hanno bisogno di una dieta più ristretta per iniziare a produrre abbastanza chetoni.

Poiché manca di carboidrati, una dieta chetogenica è ricca di proteine ​​e grassi.

In genere include un sacco di carne, uova, carni lavorate, salsicce, formaggi, pesce, noci, burro, oli, semi e verdure fibrose.

Poiché è così restrittivo, è davvero difficile seguirlo nel lungo periodo.

I carboidrati normalmente rappresentano almeno il 50% della tipica dieta americana.

Una delle principali critiche a questa dieta è che molte persone tendono a mangiare troppe proteine ​​e grassi di scarsa qualità da alimenti trasformati, con pochissima frutta e verdura. I pazienti con malattie renali devono essere cauti perché questa dieta potrebbe peggiorare le loro condizioni.

Inoltre, alcuni pazienti possono sentirsi un po ‘stanchi all’inizio, mentre altri possono avere alitosi, nausea, vomito, costipazione e problemi di sonno.

Una dieta chetogenica è salutare?

dieta keto pochi carboidrati

Abbiamo prove concrete che dimostrano che una dieta chetogenica riduce le convulsioni nei bambini, a volte con la stessa efficacia dei farmaci.

A causa di questi effetti neuroprotettivi, sono state sollevate domande sui possibili benefici per altri disturbi cerebrali come il Parkinson, l’Alzheimer, la sclerosi multipla, i disturbi del sonno, l’autismo e persino il cancro al cervello.

Tuttavia, non ci sono studi sull’uomo per supportare la raccomandazione della chetosi per il trattamento di queste condizioni.

La perdita di peso è la ragione principale per cui i miei pazienti usano la dieta chetogenica.

Ricerche precedenti mostrano buone prove di una perdita di peso più rapida quando i pazienti seguono una dieta chetogenica o molto povera di carboidrati rispetto ai partecipanti a una dieta a basso contenuto di grassi più tradizionale, o anche una dieta mediterranea.

Tuttavia, quella differenza nella perdita di peso sembra scomparire nel tempo.

È stato anche dimostrato che una dieta chetogenica migliora il controllo della glicemia per i pazienti con diabete di tipo 2, almeno a breve termine. C’è ancora più controversia se si considera l’effetto sui livelli di colesterolo. Alcuni studi mostrano che alcuni pazienti hanno un aumento dei livelli di colesterolo all’inizio, solo per vederlo scendere pochi mesi dopo.

Tuttavia, non esiste una ricerca a lungo termine che analizzi i suoi effetti nel tempo sul diabete e sul colesterolo alto.

Aspetti chiave da una revisione della dieta chetogenica?

sicurezza della dieta chetogenica

Una dieta chetogenica potrebbe essere un’alternativa interessante per trattare determinate condizioni e può accelerare la perdita di peso.

Ma è difficile da seguire e può essere pesante sulla carne rossa e altri cibi grassi, lavorati e salati notoriamente malsani.

Inoltre, non sappiamo molto dei suoi effetti a lungo termine, probabilmente perché è così difficile restare fedeli che le persone non possono mangiare in questo modo per molto tempo.

È anche importante ricordare che le “diete yo-yo” che portano a fluttuazioni rapide di perdita di peso sono associate ad un aumento della mortalità. Invece di impegnarti nella prossima dieta popolare che durerebbe solo da poche settimane a mesi (per la maggior parte delle persone che include una dieta chetogenica), cerca di abbracciare un cambiamento sostenibile a lungo termine.

Una dieta equilibrata e non trasformata, ricca di frutta e verdura molto colorata, carne magra, pesce, cereali integrali, noci, semi, olio d’oliva e molta acqua sembra avere la migliore prova per una vita lunga, più sana e vibrante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sconti Mostruosi

Ottieni uno sconto di oltre il 60% 

Per Halloween abbiamo deciso di offrire uno sconto di oltre il 60% sul rimedio più efficace contro la cellulite.
Scopri la cura naturale contro la cellulite proposta dalla Specialista In Cellulite e Personal Trainer Mercedes Vila